Il fronte occluso

Il fronte occluso meteorologico

Il fronte occluso rappresenta una delle condizioni meno stabili della nostra atmosfera.

Esso si genera quando un fronte freddo incontra un fronte caldo. Il fronte freddo infatti si sposta più velocemente e le dinamiche meteorologiche che si innescano dipendono dalle temperature delle masse d’aria in gioco.

Nella Maggior parte dei casi si parla di fronte occluso a carattere caldo: in questo caso la massa di aria fredda del fronte freddo deve essere più calda di quella fredda del fronte caldo e andrà a posizionarsi proprio tra le due masse di aria innalzando ulteriormente l’aria calda del fronte caldo.

Sembra uno scioglilingua ma in questo caso abbiamo quattro masse di aria diverse:

  1. Aria Calda del Fronte Caldo
  2. Aria Fredda del Fronte Caldo
  3. Aria Calda del Fronte Freddo
  4. Aria Fredda del Fronte Freddo

In alcuni casi invece si può riscontrare un fronte occluso a carattere freddo: in questo caso la massa di aria fredda del fronte freddo deve essere più fredda di quella fredda del fronte caldo e andrà ad incunearsi al di sotto di quest’ultima causando un repentino innalzamento di tutte le altre tre masse d’aria.

Differenza di Occlusione di un Fronte a carattere caldo o freddo.

Lo stato del meteo in questo caso è simile a quello che si riscontra nel caso del fronte freddo ma con un sistema nuvoloso più esteso e precipitazioni intense ma brevi anche a carattere temporalesco.

Sulle carte meteorologiche il fronte occluso è rappresentato da una linea composta dai simboli di entrambi i fronti come quella sotto indicata.

Il fronte occluso meteorologico
Rappresentazione del fronte occluso

Per la corretta lettura di una carta meteorologica in cui sono riportati i fronti e la relativa interpretazione consigliamo di leggere prima i nostri articoli su Fronte Caldo e Fronte Freddo.

Reply